Storia Zen

Un uomo era andato a trascorrere una vacanza in Africa. Un giorno, passando nei pressi di un villaggio, rimase sorpreso nel vedere degli elefanti tenuti fermi da una corda sottile legata intorno ad una delle loro gambe.

L’uomo non riusciva a comprendere come mai degli animali così grossi e forti non ci provassero nemmeno a scappare, dato che sarebbe stato molto semplice per loro spezzare un laccio così tenue come quello che li legava a un palo. Perplesso, si avvicinò al domatore e gli chiese come poteva accadere che quei pachidermi non facessero alcun tentativo per liberarsi.

L’addestratore così gli spiegò:

“Quando gli elefanti sono molto giovani, noi usiamo una corda delle stesse dimensioni di questa per tenerli legati. Ovviamente, in quel momento è sufficiente per tenerli fermi. Man mano che crescono essi sono condizionati a pensare che la corda riesca sempre a tenerli. Nonostante diventino grandi e forti, non cercheranno più di scappare, in quanto ritengono che non riusciranno a spezzare la corda.”

L’uomo rimase turbato. Quegli elefanti potrebbero liberarsi in qualsiasi momento, ma non lo fanno, perché credono che ciò sia impossibile.

Fonte dal web

🎯 Nota Bene:
La storia dell’elefante e la corda 
ci insegna a perseguire i nostri ideali più ambiziosi, anche se inizialmente le cose non vanno proprio come vorremmo, anzi i fallimenti iniziali ci aiuteranno a renderci più determinati e flessibili, cambiando direzione e atteggiamento.

Parola d’ordine: mai mollare!

💥💥💥Attenzione alla trappola delle false credenze!

↗️ https://www.metodosiisalute.it/cosa-ci-rende-migliori-atte…/

Puoi scegliere di fare 2 scelte Importanti per concederti di ripartire con i passi giusti e in tutta sicurezza:

1. Parti con un singolo SI a Te Stessao  dal più profondo del Cuore!
2. Impara a costruire abitudini funzionali e sani per gli obiettivi e traguardi della Tua vita.

C’è un detto significativo:

“Qualunque nostro desiderio parte dal Cuore, è ovvio che per trasformarlo in realtà è necessario passare all’azione.”

Il problema di molte persone è che hanno desideri auspicabili e ambiziosi, ma per varie ragioni, spesso inconsce, non riescono a portarli all’azione, quindi non gli realizzano.

Le Soluzioni per raggiungere i nostri obiettivi si chiamano: metodologia, costanza e fiducia, in quanto le abitudini si possono trasformare o creare.

Sapere che oggi ci sono metodologie naturali, rapide e semplici, che insieme alla pratica costante, sono in grado di fornire un supporto valido a tale raggiungimento, può far molto la differenza nella qualità della propria vita.

E’ possibile migliorare solo noi stessi…Come naturale conseguenza migliorerà anche il resto.”  Paolo G.

Se sei qui e stai leggendo queste righe, con molta probabilità, è perché hai piacere, voglia di dare il tuo contributo e ti ispiri con desiderio di crescere. [leggi di più]

Spero di essere stato utile

Buona Vita,

Un abbraccio

Paolo